Filtro a carboni attivi

Filtro a carboni attivi ad uso industriale avente dimensioni variabili in funzione della portata d’aria da trattare; costruito in pannelli di lamiera zincata dello spessore opportuno con struttura di sostegno completo di prese di ingresso ed uscita aria e comodi boccaporti per ispezioni e cambio carboni.

Filtro a carboni attivi

Dettagli filtro a carbone attivo

All’interno sono sistemati i pre-filtri in acrilico (o lana metallica) estraibili, rete forata di contenimento per l’appoggio dello strato di carboni attivi in formato granulare.
I solventi derivanti dal processo di filtrazione vengono trattenuti fino alla saturazione dei carboni attivi. Quest’ultimi possono essere a perdere oppure rigenerabili a intervalli più o meno lunghi, nell’ordine di qualche mese.

Esecuzione ATEX dove richiesto.

VANTAGGI:

  • semplicità e flessibilità d’installazione, anche nel caso di linee produttive già esistenti;
  • ispezione, manutenzione e pulizia facili e veloci;
  • facile e veloce sistema di sostituzione del materiale filtrante.
Condividi su