Aspirare, filtrare e depurare l’aria da polveri, fumi, nebbie chimiche e solventi

L’aspirazione localizzata delle polveri, nebbie chimiche e solventi consente una maggior efficienza e performance delle attrezzature e dei processi di lavorazione/produzione, oltre ad un aumento della qualità del prodotto finito, poiché si evita che si depositino sulle macchine utensili e sui prodotti e che si disperdano nell’ambiente.
Una successiva filtrazione e depurazione permette di ridurre l’emissione in atmosfera di polveri e sostanze aeriformi.
Mion Ventoltermica progetta, costruisce ed installa sistemi di aspirazione, filtrazione e depurazione dell’aria da polveri, fumi, nebbie chimiche e solventi in modo da soddisfare le esigenze del cliente e rendere più salubri gli ambienti di lavoro.

Maggiori dettagli sui macchinari

L’aspirazione localizzata delle polveri e delle sostanze aeriformi avviene mediante:

POLVERI (segatura, trucioli di legno, plastica, carta, metalli, ecc.)

  • Bracci / cappe / pareti / banchi aspiranti;
  • Captazione puntuale su macchina;

SOLVENTI

  • Cappe / bracci aspiranti;

NEBBIE CHIMICHE (OLEOSE)

  • Cappe aspiranti;
  • Captazione puntuale su macchina.

Per la successiva filtrazione e depurazione, Mion Ventoltermica costruisce ed installa i seguenti macchinari:

  • cicloni o depuratori multiciclonici (preabbattitori);
  • filtri a maniche;
  • filtri a cestelli;
  • filtri a cartucce;
  • filtri a carboni attivi;
  • filtri a tasche;
  • scrubbers;
  • biofiltri.

Si tratta di abbattitori a secco o ad umido atti a trattenere al loro interno le polveri o le sostanze aeriformi presenti nel flusso gassoso.
E’ possibile recuperare gli scarti di lavorazione e gli sfridi di materiale al fine di reimmetterli nel processo produttivo, utilizzarli come combustibile oppure per produrre pellets e bricchetti.
Nel caso di trattamento di polveri da fumi di combustione si utilizzano cicloni o depuratori multiciclonici come preabbattitori e poi filtri a maniche coibentati dotati di maniche realizzate con un tessuto particolare, resistente alle alte temperature e all’eventuale aggressione acida.
Particolari dispositivi ed accorgimenti vengono adottati da Mion Ventoltermica in caso di trattamento di polveri potenzialmente esplosive, in ottemperanza alla direttiva comunitaria 2014/34/UE (Direttiva ATEX).

Condividi su