Impianto di trattamento della biomassa

Mion Ventoltermica da anni progetta, costruisce e realizza impianti dedicati al trattamento, alla lavorazione (essicazione, sminuzzatura e triturazione, trasporto prodotto raffinato, aspirazione sfridi lavorazione, filtrazione dell’aria di processo) e al recupero energetico (trattamento dei fumi di combustione anche con recupero di calore) della biomassa in tutte le sue forme.

Scarico-veloce-in-fossa per biomassa

Maggiori dettagli sull’impianto

Gli impianti di trattamento della biomassa Mion Ventoltermica consentono di soddisfare diverse esigenze: produrre energia elettrica, ottenere pellets o bricchetti oppure alimentare un forno per l’ottenimento di un prodotto finale di valore per il cliente. La prima tipologia di impianto è detta di cogenerazione mentre le altre due vengono definite di processo.

Comun denominatore dei tre differenti tipi di impianto è la biomassa, la quale è composta da sostanze di matrice organica di origine vegetale, prodotti delle coltivazioni agricole e della forestazione, scarti derivanti dall’industria del legno, come trucioli e segatura, scarti di lavorazione.

Mion Ventoltermica, grazie alla sua elevata esperienza nel campo, studia insieme al cliente la soluzione migliore e lo accompagna in tutte le fasi decisionali, dal dimensionamento delle macchine, alla definizione dei sistemi di aspirazione e filtrazione, al trattamento, trasporto, stoccaggio e lavorazione della biomassa, fino al relativo recupero energetico.

Inoltre, ogni aspetto legato alla parte elettro-meccanica dell’impianto viene accuratamente progettato e sviluppato da personale tecnico specializzato.

In presenza di polveri potenzialmente esplosive, i macchinari vengono sviluppati ed eseguiti in conformità alla direttiva comunitaria 2014/34/UE (Direttiva ATEX).

 BENEFICI TRATTAMENTO:

  • valorizzazione della biomassa;
  • recupero di materiali di scarto per produrre pellets, bricchetti o per alimentare un forno;
  • possibilità di ridurre la dipendenza dai combustibili fossili attraverso l’utilizzo della biomassa per la produzione di energia elettrica.
Condividi su